Trapianto follicolare capelli: soluzione definitiva alla calvizia


Quando si parla di trapianto follicolare dei capelli si fa riferimento a un intervento chirurgico volto a ridurre le aree calve della testa. Questo intervento, grazie alle innovative tecniche di microtrapianto, garantisce una capigliatura nuovamente sana e naturale, senza il rischioso “effetto bambola” dei vecchi metodi di trapianto. E’ possibile sottoporsi a un numero di sedute pari a quello necessario per il raggiungimento della foltezza di capelli desiderata.
Il risultato ottimale dell’intervento chirurgico, il trapianto follicolare dei capelli, è garantito dalla possibilità di trasferire parte dei capelli del paziente dalle aree posteriori e laterali alle zone scoperte. La tecnica dell’auto-trapianto permette di evitare il rischio di rigetto post-operatorio e i capelli trapiantati avranno lo stesso comportamento delle aree da cui provengono: è quindi possibile lavarli, tagliarli, tingerli ecc.
Trattandosi di un intervento chirurgico non di urgenza è importante che il paziente che vi si voglia sottoporre sia in buone condizioni di salute; se le condizioni del paziente non fossero ottimali è necessaria una valutazione caso per caso dello stato della malattia e la possibilità o meno di procedere con l’intervento.